NOI#Senigalliattiva: Bettolelle, una frazione che merita attenzione pari a quella delle altre frazioni della città

 – La tradizionale accoglienza degli abitanti di Bettolelle e una serie di richieste importanti sono gli elementi della serata di confronto che la Lista ha organizzato mercoledì presso il Circolo locale.
Ampliamento della rete del metano alle zone interne della frazione, sviluppo della Adsl, realizzazione del marciapiede lungo la strada arceviese nel tratto più urbanizzato e potenziamento della rete di illuminazione, normalizzazione dei servizi di manutenzione del verde e della riparazione dei mezzi utilizzati per questo scopo. Le tematiche sono molteplici e quello che ha colpito i candidati presenti – Severino Tricarico, Bruna Durazzi, Perla Gambella, Nicola Camerlengo e Monica Ghetti – affiancati dal consigliere uscente Maurizio Perini, è stata una sensazione di sconforto da parte del pubblico, che in questi anni “si è sentito marginalizzato” dall’azione amministrativa.

Una sensazione questa che va compresa, e alla quale la Lista vuole rispondere , non solo attivando dei progetti che abbiano tempi certi di realizzazione, ma ripristinando – come accadeva in passato – un confronto periodico con la cittadinanza. “Portare i santini, fare promesse roboanti e scomparire per cinque anni non è più accettabile, si deve cambiare registro”. Anche qui il ruolo del volontariato deve essere centrale, ha spiegato Perini, perché qui , in queste zone che sono da sempre a rischio idrogeologico, la Protezione Civile deve essere presente, con incontri formativi e con delle campagne di formazione per le 350 persone che vivono nella frazione.